Paolo Leccese

IMG_4742

Un prodotto od un servizio per essere venduto al meglio deve essere conosciuto molto bene dal venditore…. 

Gestire patrimoni di terzi è stato per me il preludio all’avvio del lavoro di consulente ed intermediario immobiliare…

Nel 1993 stimolato da un gruppo di amici fraterni che avevano difficoltà nella ricerca di una persona di fiducia che fosse professionalmente preparata per gestire il loro patrimonio, dividendomi tra lo studio, il lavoro e questo, che all’inizio sembrava essere soltanto un hobby, mi sono affacciato timidamente e con molto scetticismo al mondo degli immobili

Questo “hobby” mi ha consentito, fino al 1998, di incrementare notevolmente le capacità di relazione attraverso incontri professionali determinati dalla gestione di oltre 50 edifici composti da oltre 2000 famiglie con le quali avevo il piacere di relazionarmi per la gestione del loro bene più importante: la casa

Studi tecnici specifici ed aggiornamenti costanti sulle tecniche di comunicazione più efficaci mi hanno consentito di riuscire a stabilire il feeling corretto con i miei clienti che in seguito mi hanno aiutato nel compiere il passo successivo…

meeting-281043_1280

Proprio da qui… Ebbene si, ho avuto la fortuna di lavorare guardando quotidianamente questo panorama, Castel Sant’Angelo. Un ricordo bellissimo, qui è iniziata la trasformazione del lavoro nel giro di poco tempo da attività amministrativo-gestionale a consulenziale e negoziale. Incredibile, tutti quei clienti che dapprima mi vedevano come colui che curava il loro bene mi hanno spinto verso la decisione di fare il mestiere del negoziatore…. L’Agente Immobiliare!!!!

Immobili di prestigio al centro di Roma, locali commerciali ed operazioni complesse hanno contraddistinto la mia crescita professionale portandomi spesso a condurre trattative importanti con personaggi di spicco del settore del real estate italiano. Grazie alla collaborazione di moltissimi professionisti che mi hanno affiancato in questo periodo ho potuto scoprire le opportunità che offriva il settore immobiliare nel mondo.

Ho accompagnato i miei clienti ad investire nei migliori Paesi nel mondo

Poi nel 2011 poco prima dello tsunami che ha colpito  il mercato immobiliare italiano  mi ha intervistato una giornalista, Roxana Popescu, “The New York Times” perché all’epoca il mercato del centro storico di Roma ancora teneva i prezzi molto alti ed infatti proponevamo nel portafoglio dell’agenzia appartamenti con prezzi intorno alle più belle piazze di Roma tra i 15.000 ed i 20.000 Euro. Il mercato americano del lusso comunque continuava a puntare verso questa tipologia di investimenti nonostante il periodo fosse negativo soprattutto per loro.

Insieme alla Maddol/Endemol produzione del programma televisivo “Cerco Casa Disperatamente“, condotto da Paola Marella e l’Arch. Andrea Spera, andato in onda nel 2011 sulle frequenze Sky del canale Real Time, abbiamo organizzato la puntata sulla ricerca di case a Berlino. Un’esperienza molto interessante ed utile per far capire agli italiani le potenzialità di quel mercato ancora per molti sconosciuto.

Insieme ad altri agenti immobiliari nel 2015 ho preso la decisione di condividere un progetto globale di lavoro costituendo un’associazione denominata ELITE AGENTS GROUP di cui sono stato eletto Segretario Nazionale. 

Lo scopo comune è quello di rendere un servizio di qualità al mercato a cui ci rivolgiamo garantendo la vendibilità di ogni immobile proposto da ogni singola agenzia aderente e la condivisione totale del portafoglio tra tutti gli aderenti.  Eventi formativi ed istituzionali sono stati fin’ora organizzati da questa associazione al fine di elevare la  percezione del mercato verso questa categoria.

Nel 2016 ho partecipato ad un importante evento di settore:: IDEARE, nel quale sono state presentate una serie di interessantissime idee sul mondo immobiliare ad una platea di circa 200 agenti immobiliari. La mia idea sulla rivoluzione normativa del sistema delle intermediazioni in Italia ha ottenuto il maggior numero di voti ed è stata eletta 

la migliore IDEA immobiliare 2016 

Guarda il video integrale del mio intervento QUI.

Play Video

Sono stato il promotore di una petizione diretta al Presidente della Camera dei Deputati alla quale hanno aderito circa 200 agenti immobiliari da ogni provincia di Italia, sintomo di voglia di cambiamento, alla quale però nessuna delle grandi associazioni di categoria ha voluto dare rilevanza.

Un’altra occasione persa.

Ho organizzato un evento insieme agli amici di Elite Agents Group  chiamato REDD – Real Estate Digital Days nel quale si è parlato di evoluzione delle tecniche di comunicazione social e web a supporto degli agenti immobiliari.

Clicca qui per vedere le slides integrali del mio intervento davanti ad una platea di circa 150 agenti immobiliari provenienti da tutta Italia.

Play Video

Era il 2016, ad un certo punto raccolgo tutte le idee maturate fino ad  allora e le scrivo su una agendina durante uno dei miei viaggi in terra tedesca. Faccio un elenco di cose da migliorare e di spunti su come gestire questa onda anomala e molto rapida delle nuove tecnologie che potrebbero essere di grande aiuto alla categoria degli agenti immobiliari. 

Ne parlo con un mio amico di Berlino e mi dice: “se vivessi qui, soltanto con questi appunti, avresti avuto l’opportunità di scriverci un libro e magari dare un piccolo contributo a chi si sta approcciando all’attività

Torno in Italia e senza pensarci troppo faccio qualche piccola modifica e pubblico tutto come ebook su Amazon e cosi nasce “L’agente immobiliare del futuro”. Cosa è successo? Oltre 100 copie vendute in poco più di un anno!!!

Nel 2017, finalmente dopo diversi  anni che proponevo questo progetto ad altre radio locali, grazie all’amicizia con il giornalista Giovanni Lacagnina, ed alla grande disponibilità dell’editore di Radio Italia Anni 60 (Lazio), sono riuscito a realizzare un programma radiofonico sulla casa: Bricks and Music. Di seguito alcuni ospiti che hanno contribuito ad impreziosire il programma.

Play Video

Giovanni Lacagnina, giornalista esperto e conduttore televisivo, attualmente accreditato presso la Presidenza della Repubblica, Presidenza del Consiglio, Camera e Senato, mi ha intervistato nel maggio 2018, in merito ai temi caldi del settore immobiliare, è stata una bellissima esperienza,  all’interno di un importante studio televisivo della Capitale, anche alla luce dei dibattiti e delle inchieste svoltesi durante la stagione 2017/2018 di Bricks and Music della trasmissione radiofonica condotta da me su RadioItaliaAnni60.

 

Un invito inaspettato e graditissimo da parte di Gerardo Paterna e Diego Caponigro, conduttori della prima web television di settore RETV Real Estate Television, in onda, in diretta, settimanalmente sui più importanti social networks.

Abbiamo trattato temi legati per lo più all’integrazione delle forme di comunicazione nell’immobiliare ed alla politica in un momento politico ancora incerto in Italia a ridosso delle elezioni politiche del 2018.

Play Video
Play Video

Nel 2018 ho ricevuto l’incarico da parte di ANCE per entrare a far parte del Comitato Scientifico di Fidec, il primo Forum Italiano delle Costruzioni. 

Un progetto ambizioso. Vuole essere il luogo dell’incontro e del confronto di tutta la filiera delle costruzioni italiana. Fuori dal cliché della fiera espositiva, verso il modello della fiera di relazioni. Dove paragonarsi con quanto di nuovo sta accadendo e dove allacciare o rinnovare relazioni di business. Dove far crescere una condivisione reale dei temi che ci stanno a cuore, così da avere maggior efficacia a sostegno della crescita del settore e del Paese intero.

Nel 2018 conosco ADA, Accademia delle Accademie e rimango sorpreso dei valori e principi etici condivisi con le persone che fanno parte di questa realtà. Scelgo quindi di aderire all’idea ADA e creo REEVOLUZIONE, un’accademia di formazione dedicata agli agenti immobiliari dove posso mettere la mia esperienza, le mie capacità e le mie competenze al servizio degli altri.

REEVOLUZIONE è un’accademia di formazione dell’essere, centrata sullo sviluppo di elementi quali la cura della propria immagine, la capacità relazionale, il sincero interesse verso i propri clienti e sull’attenzione verso la crescita personale e professionale, non su comuni e superficiali strategie di marketing, le quali si rivelano efficaci solo sul breve termine e non sulla congruenza reale dei singoli professionisti immobiliari. 

GSA Real Estate Agency
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *