📕Le nuove esigenze abitative: il coliving – Vlog #30

Nei giovani è sempre meno presente la necessità di un casa stabile e si sta facendo strada la logica dello sharing anche nel settore delle abitazioni….

Coliving Ã¨ un tipo di comunità intenzionale che fornisce alloggi condivisi a persone con intenzioni condivise. Questo potrebbe semplicemente riunirsi per attività come i pasti e la discussione nelle aree di vita comuni, ma potrebbe estendersi allo spazio di lavoro condiviso e alle attività collettive come vivere in modo più sostenibile.

La caratteristica distintiva è che tutti gli spazi di coliving offrono almeno una cucina e un soggiorno condivisi nello stesso modo di una condivisione , ma di solito più grandi e meglio arredati poiché gli spazi di coliving si concentrano più sulle strutture condivise che sullo spazio individuale.

L’autore Polly Chu ha proposto il coliving come una potenziale soluzione per Hong Kong, problemi di edilizia abitativa. Ha affermato che potrebbe essere fatto con alloggi intergenerazionali, ovvero con l’ammodernamento di una casa di riposo per ospitare i giovani che vivono con familiari anziani o con coinquilini standard. 

Città come New York City hanno creato incentivi per le società che collaborano a costruire alloggi a prezzi accessibili in città. 

Vi racconto di un realtà che ho conosciuto all’EXPOREAL ad ottobre scorso che si chiama Quarter www.quarter.com il cui motto è:

Se vivi con Quarters, sei connesso alla community di tutto il mondo

 

infatti sono presenti in oltre 15 paesi nel mondo ed hanno oltre 10.000 iscritti, hanno strutture a New York, Washington, Berlino, Amburgo, Monaco, Amsterdam ecc..

L’ obiettivo dichiarato è quello di raggiungere a breve termine oltre 40 paesi….

Lascia un commento