Cambiare le cose

Non basta l’amore

Oggi avere una famiglia con dei figli è una cosa da ricchi.

Secondo l’istat infatti mediamente crescere un figlio costa 34.000 euro l’anno.

E chi non li ha? In che modo interviene lo Stato?

Purtroppo non esiste una politica di agevolazione alle famiglie proiettata alla cura ed assistenza reale ai figli.

Nella scuola elementare comunale a Roma, frequentata dai miei figli, noi genitori dobbiamo finanziare per l’acquisto della carta, della carta igienica, dei toner e di tutti i materiali di consumo, compreso la tinteggiatura delle classi laddove ce n’è bisogno. Quindi lo stato paga soltanto gli stipendi ai docenti ed assistenti.

Ma non converrebbe un sistema misto dove magari si cercassero scuola per scuola degli sponsor che contribuissero in cambio di pubblicità magari sulla carta igienica ad esempio oppure sulle penne a migliorare le infrastrutture e la qualità dei servizi offerti senza gravare sulle famiglie?

 

Chi siamoPaolo Leccese

E' fondatore un'accademia di formazione denominata PROPTECH Academy all'interno della quale viene erogata formazione, ad imprenditori e professionisti per lo più legati al mondo immobiliare, sotto il profilo etico professionale e per l'evoluzione del nuovo modello di comunicazione coadiuvato dalle nuove tecnologie.

Paolo Leccese è un agente immobiliare ed è esperto in tutte le nuove forme d comunicazione.

Attualmente è socio della società di intermediazione immobiliare LEAD SRLs (www.lead.re). Negli anni ha affinato una alta sensibilità nelle trattative concludendo importanti affari in ambito nazionale ed internazionale. I Paesi dove ha concluso operazioni immobiliari diversi dall’Italia sono: Germania, Emirati Arabi, Regno Unito, USA. In Germania è co-Director di Living 4 Neun GmbH (www.living4neun.com) una società di consulenza e gestione immobiliare con sede a Berlino.

Appassionato di comunicazione, è fondatore di Bricks Advisoring and Consulting, negli ultimi anni è stato tra gli autori del primo programma radiofonico sulla casa andato in onda su RadioItaliaAnni60 per 2 stagioni, Bricks and Music (100 puntate in diretta) e dal 2019 è co-autore e conduttore di una trasmissione televisiva sul mondo dell'abitare, lifestyle, nuove tecnologie ed architetture dal nome Bricks and the City (www.bricksandthecity.com).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: