Nel corso degli ultimi anni ho avuto la fortuna di incontrare molti pionieri del TECH e tanti che, in maniera del tutto inappropriata, si definivano esperti.

Con quelli che ho ritenuto più autorevoli ho avuto il piacere di condividere delle interviste radio televisive nei programmi che ho presentato. In particolare due di loro mi hanno lasciato il segno, ho avuto la netta sensazione di competenza, ho percepito la passione in quello che fanno e ho sentito che con loro avrei potuto trovare tutte le risposte in materia di Fintech, Proptech ed Insurtech.

Nelle ultime settimane poi mi arriva la notizia, Fabrizio Villani (co-founder di Fintastico) e Giancarlo Giudici (Politecnico di Milano) hanno pubblicato un libro e con questo post vorrei consigliare a tutti coloro che mi seguono di acquistarlo per migliorare la propria conoscenza in materia di FINTECH:

#Fintech Expert. Contro il logorio della banca moderna

Una guida alla rivoluzione in atto nel mondo fintech, arricchita dalle testimonianze dei protagonisti. Il testo chiarisce agli operatori (ma non solo) l’ampio mondo del fintech (dalla trasformazione digitale, al crowdfunding, alla finanza distribuita), nonché le nuove figure professionali, i ruoli destinati a crescere di importanza (sviluppatore blockchain, sviluppatore di app, analista finanziario, UX designer, compliance manager, esperto di sicurezza informatica, analista quantitativo, data analyst e data scientist… ). Con la crescita delle realtà fintech, per banche e assicurazioni diventa necessario formare o assumere figure professionali capaci di dialogare e collaborare in un mercato sempre più digitale, dove consumatori e imprese si aspettano di vivere un’esperienza utente che eguagli o ecceda l’esperienza che già vivono attraverso altri servizi online. Occorrono professionisti in grado di gestire queste nuove modalità di interazione più immediate e flessibili. Non solo figure che si trovino già nei team e che realizzano progetti di change management e innovazione, ma anche nuovi professionisti che crescano di importanza all’interno delle diverse organizzazioni.


Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: