? Paolo Leccese durante la rubrica #target, insieme ai suoi ospiti, Marco Marcatili, Responsabile Sviluppo di Nomisma e Roberto Barbato, Presidente di FRIMM Holding, analizzia il comportamento delle famiglie italiane a partire da una recente indagine presentata proprio dalla società di ricerca suddetta.

La ricerca dal nome FAMIGLIE ITALIANE TRA PERCEZIONI DI FUTURO E COMPORTAMENTI REALI: VIVERE ED ABITARE DURANTE IL COVID ha evidenziato i seguenti comportamenti:

E’ quindi stato sancito quanto più volte si ipotizzava durante il periodo d quarantena e cioè la rivalutazione di uno spazio esterno come elemento virtuoso nella scelta di una abitazione.

Inoltre è evidente come in un periodo si è costretti a non uscire si limita anche il livello di spesa e quindi c’è un naturale incremento della capacità di risparmio.

E’ altresi interessante vedere quali sono le attività che verranno rinviate a causa del COVID.

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: