Oggi è il giorno dopo… Il giorno dopo l’ultimo….

Ieri è terminata la terza stagione di Bricks and the City, una trasmissione televisiva sul mondo della casa, fatta di persone che si sono, prima di tutto, divertite a stare insieme, è nato infatti un feeling incredibile tra tutti i protagonisti tanto che oggi parliamo di famiglia Bricks.

Quando si lavora con passione e ci si riesce anche a divertire il successo è garantito ed infatti il pubblico ce ne ha dato atto.

Auditel e dati web ci hanno estremamente sorpreso, ci hanno seguito oltre 120.000 telespettatori nelle 9 puntate di quest’anno…

Posso dire con estrema soddisfazione di aver vinto tutte le sfide che mi ero costruito, sia sulle persone che sui contenuti:

– Il TG, che ha aperto tutte la puntate, condotto da Vanessa Cianchetti (prima volta in TV)

– La rubrica HOW and WHY (nuova rubrica) condotta dall’esperto Architetto Andrea Spera e da Sanja Radovanovic (conduttrice ed autrice per la prima volta)

– La rubrica BRICKS and FOOD (nuova rubrica) condotta da me insieme ad Enrico Camelio e gli ospiti fissi lo chef Igles Corelli ed il critico gastronomico Valerio Visintin che ha proposto 8 discussioni sulle sinergie tra economia immobiliare sul territorio ed economia enogastronomica (temi incrociati per la prima volta in TV)

– La rubrica I 7 PECCATI CAPITALE (nuova rubrica) condotta da Giuseppe Strazzera e da Emanuela Verrone (conduttrice ed autrice per la prima volta)

Le sfide vinte sono quelle evidenziate in grassetto , come si fa a non essere estremamente soddisfatti?

Tutto è stato fatto come un perfetto gioco di squadra che ha impedito anche al Covid di rallentarci!

Vorrei mandare i miei personali ringraziamenti a tutti:

– gli autori, i tecnici, i grafici, i fotografi ed il regista

– gli sponsor ed i partners che ci hanno supportato

– gli ospiti che hanno contribuito a rendere unici i contenuti offerti

– i conduttori che però vorrei ringraziare singolarmente… (in ordine di apparizione nella trasmissione)

Vanessa Cianchetti: grazie per essere stata affidabile, puntuale e attenta curando, insieme alla regia, tutti gli aspetti tecnici, e gestendo anche le relazioni con gli ospiti, ormai non mi sorprendo più!

Sanja Radovanovic: grazie per aver dimostrato una grande professionalità unita alla tua determinazione e voglia di misurarti continuamente, ho scoperto un meraviglioso lato umano!

Andrea Spera: grazie per esserci stato sempre e da sempre, fin dalla prima stagione ho potuto contare sempre sul tuo talento e sulle tue capacità, i tuoi consigli, figli di una grande esperienza televisiva, sono stati preziosi per raggiungere il livello che abbiamo raggiunto.

Enrico Camelio: grazie per aver accettato di essere accanto a me, con la tua esperienza e professionalità, in una rubrica sfidante che ha avuto l’ambizione di parlare di immobiliare e di enogastronomia viaggiando virtualmente in otto regioni d’italia, Questo piccolo percorso di Bricks and the City ha contribuito a rafforzare la nostra amicizia nata ormai nella notte dei tempi!

Igles Corelli: grazie per aver accompagnato noi ed i nostri telespettatori, con la tua eccezionale esperienza di chef stellato, con le tue ricette magiche con le quali sei riuscito ad abbinare tradizione e modernità dandoci costantemente lo spunto per parlare di cibo e territorio, creando sempre degli interessanti spunti di riflessione sulle potenzialità delle regioni trattate.

Valerio M. Visintin: grazie per aver contribuito, con la tua grande professionalità di critico gastronomico, ad elaborare per ogni regione d’Italia trattata, un pensiero unico sulle potenzialità di sviluppo dei territori con la precisione nordica che ti contraddistingue.

Giuseppe Strazzera: grazie per essere stato una garanzia, anche tu da sempre con me nello sviluppo di questa trasmissione. Ci siamo confrontati molto sul format, sui contenuti, sulla durata, sulle rubriche, sui conduttori di questa stagione e mi hai aiutato nel prendere decisioni anche complesse. La tua rubrica è stata piacevole nonostante la complessità dei temi trattati e di una città come Roma.

Emanuela Verrone: grazie per aver accettato la sfida, avevo visto delle potenzialità fin da quando, nella scorsa stagione, partecipavi come ospite della rubrica di Giuseppe. Quest’anno con I 7 PECCATI CAPITALE ho scoperto una professionista seria, capace e determinata sia per l’autorato che per la conduzione.

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA STAGIONE DI

BRICKS AND THE CITY

www.bricksandthecity.com

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: