Daniele Ratti è un imprenditore giovanissimo che, appassionato di tecnologia e di videogiochi già dall’età di 15 anni aveva iniziato a sviluppare software, poi nel 2013, per rispondere ad una sua esigenza personale, decide di iniziare a scrivere il codice di quello che è diventato un punto di riferimento nelle amministrazioni di moltissime aziende in Italia, oggi è CEO di FattureinCloud.it, realtà che lui stesso ha creato che serve oltre 300 mila clienti.

  1. Cosa ha reso FATTURE IN CLOUD differente dalle altre soluzioni sul mercato?
  2. Quali sono le paure di uno startupper ventenne? E quali i punti di forza?
  3. Ti sei mai pentito di aver ceduto il 51% a TeamSystem?

A queste ed altre domande Daniele Ratti ha risposto con estrema lucidità e trasparenza con il piglio di un imprenditore esperto nonostante la sua giovane età. 

Nella nona puntata di #WALLCAST ho parlato con Daniele Ratti di cosa vuol dire fare  Startup in Italia e come si fa a farlo ad altissimi livelli, con Fattureincloud ha dato una dimostrazione a molti startupper italiani che con il lavoro, la dedizione e la perseveranza, dopo inevitabili fasi di insuccesso, il risutltato può essere eccellente!

 

Related Posts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: