1920x1080-12

Con questo articolo ti spiego come è possibile sfruttare al massimo le nuove tecnologie web ed i social networks per proporre gli immobili al meglio arrivando al target giusto di mercato.

Andiamo con ordine.

img_7472

Chi ha comprato casa nel 2015, secondo una indagine di Tecnoborsa, per il 38,8% ha usato internet; in particolare chi cerca un immobile su internet per il 23,20 lo fa attraverso l’uso dei portali (immobiliare.it, casa.it, idealista.it, ecc..) invece per il 15,60% lo fa attraverso i social networks che nel frattempo stanno aumentando la loro quota di mercato.

1920x1080-11

Proporre gli immobili attraverso i social networks presenta molteplici vantaggi:

  • targhettizzazione del cliente
  • geolocalizzazione del cliente
  • forme personalizzate di presentazione (video, foto, 360, slide, post, ecc..)
  • costi molto bassi

 


Prima cosa da fare – Targhettizzazione del cliente

Ogni immobile ha il suo cliente, la prima cosa da fare è analizzare il tipo di cliente al quale proporlo rispondendo a poche semplici domande:

  • fascia di reddito
  • fascia di età
  • tipologia di lavoro (professionista, impiegato, studente, ecc..)
  • sede del cliente (per immobili di particolare pregio potrebbe essere utile targhettizzare un cliente che risiede in un area ricca del mondo: EAU, CINA, RUSSIA, ecc…)

Seconda cosa da fare – Geolocalizzazione del cliente

L’immobile è ubicato in una determinata:

  • paese
  • regione
  • città
  • quartiere

e quindi il cliente va ricercato in un determinato raggio oppure in zone adiacenti in caso di presenza in un certo raggio di infrastrutture tipo porti ed aeroporti.

Terza cosa da fare – Tipologia di lavoro

Una volta targhettizzato il cliente e la zona è importante focalizzare la tipologia di lavoro prevalente nella zona. Ad esempio se devo vendere un immobile ad uso residenziale in una zona di Roma con una forte presenza di Tribunali e di studi legali conseguentemente cercherò il mio cliente, prima di tutto, tra gli avvocati.

Quarta cosa da fare – Budget di spesa

L’ultima cosa da fare è stabilire l’entità dell’investimento promozionale e modulare le campagne puntando su:

facebook

google

youtube


1920x1080-8


REDD: Real Estate Digital Days

 15 e 16 dicembre 2016 a Roma

Vieni a trovarmi il 15 ed il 16 dicembre 2016 presso l’Hotel Abitart di Roma in Via Pellegrino Matteucci 10, parleremo per 2 giorni di immobili e di web, svelando i segreti per proporre al massimo gli immobili al mercato ed ottenere la massima efficacia dagli annunci.

redd-15-16-dicembre

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *