Berlino al primo posto per i Millennials

Uno studio condotto dal motore di ricerca di appartamenti Nestpick, colloca le 110 migliori città del mondo per millennials basate su alloggi, vita notturna ed economia

La capitale tedesca, Berlino, occupa il primo posto grazie ai suoi bar aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e alla fiorente scena di start-up imprenditoriale

Berlino riceve anche una classifica 10 su 10 per la scena della vita notturna e si distingue anche per fattori quali cibo, trasporti, tolleranza all’immigrazione, festival e, ovviamente, birra.

Venendo in secondo luogo è la città canadese di Montreal, che ha un punteggio particolarmente alto sulla tolleranza all’immigrazione, essendo LGBT friendly e la sua scena festival.

 

A completare la top 10 c’è un’altra città tedesca, Colonia, in nona posizione e che batte appena Manchester.

Le città italiane sono considerate tra le ultime raggiungendo la posizione 96 con Roma, 101 con Milano e  110 con Bologna.

La prima città in Australia ad apparire nella lista è Melbourne a 21 anni, battendo Sydney (24 °), Adelaide (66 °), Brisbane (73 °), Canberra (94 °) e Perth (99 °).

Circondato da vivaci bar a corsia e hot spot a tarda notte, Melbourne segna un fantastico 9,8 per la vita notturna. Inoltre è valutato 9.3 per la tolleranza all’immigrazione e 9.1 per il rispetto della libertà personale e della scelta. 

Altre città del Regno Unito per rendere l’elenco completo di 110 città sono Bristol (12), Glasgow (19), Birmingham (23), Edimburgo (58) e Coventry (63).

Mentre le città americane sono molto apprezzate anche San Francisco (13 °), Austin (14 °), Miami (16 °), Los Angeles (29 °), Portland (34 °), Chicago (35 °), Philadelphia (45 °), Denver (51 °), Boston (69), Seattle (72 °), Washington DC (74 °).

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *