📒Sembra facile fare l’ investitore immobiliare – Vlog #19

🏠 La casa continua a essere uno degli investimenti preferiti dagli italiani.

Ma non tutti sanno quali insidie si possono nascondere dietro una errata valutazione.

Ma per rendere redditizio un appartamento ci sono alcuni aspetti da tenere presenti.

Anche nel resto d’Europa l’opzione di mettere in affitto un’abitazione è tra le preferite per creare una rendita. E spesso, le logiche che muovono l’investimento sono simili, se non identiche, a quelle italiane.

Quando si decide di fare un investimento immobiliare bisogna tenere conto di numerose variabili, in questo breve video ti invito a valutare le principali.

Cercherò di rendere semplici processi che hanno sigle e denominazioni che potrebbero apparire complessi li semplifico quindi partendo dai primi 2 elementi base di valutazione di un investimento costruendo un semplice business plan:

LA REDDITIVITA’ NETTA

LA RIVENDIBILITA’

La redditività netta la puoi calcolare semplicemente sommando tutti i costi d’acquisto.

  • Prezzo dell’appartamento
  • Provvigione agenzia
  • Onorario notaio
  • Imposte e tasse
  • Costo della ristrutturazione
  • Costo dell’arredamento
  • Interessi di mutuo annui
  • Imu Tasi ecc…
  • Oneri condominiali straordinari

e questo lo chiamiamo VALORE DELL’INVESTIMENTO

Poi sommiamo il valore reale o presunto della locazione (residenziale, commerciale o turistica)

  • Canoni di locazione
  • Entrate da proprietà comuni dell’edificio locato

e questo lo chiamiamo VALORE DELLA REDDITIVITA’

Nel caso di contratto pluriennale, garantito è più semplice fare una proiezione, cambia tutto nel caso di locazione turistica nel qual caso l’oscillazione delle varie fasi di mercato fanno variare la redditività in base al periodo considerato.

Fai una semplice divisione tra il VALORE DELLA REDDITIVITA’ ed il VALORE DELL’INVESTIMENTO e lo moltiplichi per 100 otterrai la redditività dell’INVESTIMENTO NETTO che non dovrà mai essere inferiore al 3%.

Per quanto riguarda la RIVENDIBILITA’ è necessario pianificare l’investimento anche in considerazione della modifica non auspicate delle condizioni economiche dell’investitore, fare un affare con una rendita alta su un immobile dove poi non ho domanda ad esempio compro una centrale elettrica che mi rende il 7% netto ma se ricevo disdetta potrei riaffittarla solo ad un soggetto con i medesimi requisiti, quindi il consiglio  che ti do è questo:

  • taglio piccolo-medio (mono-bilocale)
  • zona centrale di qualsiasi città
  • zona adiacente a università

Seguimi:
Facebook: https://www.facebook.com/paololecceserealestate
Instagram: https://www.instagram.com/leccese_paolo/
Website: https://www.paololeccese.eu/

Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/2688483477828749/

PER GUARDARE IL VIDEO COMPLETO E TUTTI GLI ALTRI CONTENUTI ISCRIVITI QUI


Lascia un commento